Dialetto - Civita Castellana

Vai ai contenuti
Dialetto
Al tempo dei falisci era diffusa la lingua falisca, un idioma simile al latino che durò fino alla conquista della città da parte dei romani, che la sostituirono con la lingua latina. Nei secoli, il latino volgare si evolse nel dialetto locale, detto "civitonico"; quest'ultimo è variante dei dialetti italiani mediani affine alle parlate circumvicine e più in generale ai dialetti umbri, anche se con notevoli influssi romaneschi negli ultimi decenni. Presente anche una marginale componente di leccese dovuta all'emigrazione avvenuta dal dopoguerra sino a metà degli anni Settanta.

Fonte Wikipedia
Link pagina:
https://it.wikipedia.org/wiki/Civita_Castellana

Dialetto Civitonico, Comune di Civita Castellana, immagine illustrativa
www.civitacastellana.eu

Torna ai contenuti